La strategia dell’azione cumulativa

Ciao! Oggi ti voglio parlare di questa strategia molto interessante, utile per farti ottenere risultati concreti e duraturi.

Questa strategia la puoi applicare ovunque e molto spesso è applicata dalle persone che hai attorno a fini manipolativi, quindi è molto importante che tu la conosca e sappia come sfruttare questa strategia a tuo favore.

Quando noi abbiamo un obiettivo o un desiderio, spesso ci illudiamo che lo raggiungeremo istantaneamente attraverso una grande e gloriosa impresa.

Ad esempio se il sogno fosse quello di diventare milionari, immaginiamo di farlo da un momento all’altro, magari attraverso un’eredità di un vecchio zio che non conoscevamo, o inventando un nuovo social network, una nuova app per cui investitori stranieri ci ricoprano d’oro, o ancora immaginando che la nostra società da un giorno all’altro inizi a decuplicare i propri fatturati.

Stessa cosa vale per i rapporti con le donne: pensiamo che anche se lunedì e nella nostra vita abbiamo avuto due ragazze in tutto, martedì come per miracolo possiamo uscire di casa, conoscere venti ragazze nuove, prendere i numeri di telefono, fissare tre appuntamenti e concluderne due nella maniera migliore…

La realtà è ben diversa, in natura tutto quello che cresce e rimane stabile, lo fa in maniera lenta e graduale e lo stesso vale per le nostre capacità e per le cose che riusciremo ad ottenere nella nostra vita.

Facendo piccoli passi verso il nostro obiettivo riusciremo a raggiungerlo senza nemmeno sapere come abbiamo fatto e senza sprecare troppe energie.

L’azione cumulativa ripetuta nel tempo crea risultati più stabili, più duraturi e meno soggetti ai repentini cambi di scenario della vita.

Pensare che i nostri obiettivi possano essere raggiunti attraverso un’impresa epica ha un altro effetto collaterale, ci spinge nella culla dell’ozio. Stiamo li ad aspettare che arrivi quella opportunità, quella possibilità che possa cambiare le carte in tavola istantaneamente e questo di conseguenza porta ad una grande frustrazione.

La società moderna e i mass media ci portano quasi solo esempi di successo istantaneo, dimenticandosi che la strategia più efficace, sicura e salutare è la strategia dell’azione cumulativa.

Concentrandoci su piccoli traguardi, la nostra mente si impegna in qualcosa e non ha più il tempo di farsi prendere dall’ansia data dal fatto che il nostro obiettivo ci sembra troppo ambizioso e lontano.

Questa strategia è spesso usata anche in maniera manipolativa dalle persone che ci stanno attorno per assumere il controllo di determinate situazioni o di rapporti personali escludendo gradualmente la nostra volontà.

Un caso tipico è quello del rapporto uomo-donna, in cui un partner lentamente, in maniera graduale, passando sotto i radar, assume sempre più il controllo della vita dell’altro, comprimendo o azzerando gli spazi personali, rendendolo succube e completamente dipendente.

Si inizia con piccole cose, ad esempio si chiede all’uomo di non andare in palestra per restare assieme.

Poi si chiede di non uscire con gli amici per restare assieme.

Poi si chiede di lavorare di meno per restare assieme.

Poi si chiede di prestare più attenzione alla coppia.

Poi si chiede di aiutare un po’ di più in casa.

Poi si chiede di uscire solo con le amiche di lei perché gli amici di lui sono noiosi (o pericolosi:)).

Ecc…

Ed ecco che senza accorgersene l’uomo ha completamente annullato se stesso per stare con la compagna (vale lo stesso discorso a posizione invertite in cui è la donna ad annullarsi).

Quindi stai bene attento alle piccole concessioni cumulative, in quanto lentamente e in maniera inesorabile possono portarti alla rovina.

Meglio mantenere un po’ di rigidità e dichiarare fermamente quali sono i tuoi personali confini invalicabili, prima di arrivare all’irreversibile scacco matto.

Ricapitolando:

Applica questa strategia per avere risultati duraturi, concentrandoti su piccoli passi poco dispendiosi dal punto di vista energetico (in modo da non avere un esaurimento) ma costanti nel tempo.

Individua negli altri chi applica questa strategia per manipolarti e metti dei paletti o allontanali prima che sia troppo tardi, così riuscirai a mantenere il controllo di te stesso.

>> P.S. scopri altri 22 nemici del tuo successo in questi video gratuiti… 

About Antonio Rizza 23 Articoli

Ha iniziato con una formazione di tipo legale per poi capire che il settore burocratico non faceva per lui. Così ha deciso di cercare, studiare, ed insegnare soluzioni per l’efficacia e l’efficienza. Fondatore di ONLYONE e trainer nel primo programma d’Italia sull’autodisciplina