La soluzione definitiva per evitare i litigi

Ultimamente mi sono chiesto quale sia la causa dei nostri litigi, quale sia il motivo per cui roviniamo la nostra vita buttandoci nei conflitti con le altre persone.

Ho individuato due grandi motivazioni, ovviamente ce ne sono anche altre, ma queste sono di solito le principali.

La prima è che abbiamo la tendenza a voler sempre avere ragione.

La seconda è che non comprendiamo veramente le persone con cui condividiamo la nostra vita.

Per farti capire questi concetti ti farò un esempio molto bello (che ho letto in un libro) che ti farà capire immediatamente di cosa stiamo parlando.

Immagina di avere problemi di vista e di andare dall’oculista.

Il dottore ti visita poi prende gli occhiali che sta indossando lui e ti dice:

“Prendi questi”

Tu li provi ma ci vedi ancora peggio di prima, quindi gentilmente rispondi:

“Dottore questi non vanno bene ci vedo peggio di prima”

Il dottore se li riprende e va su tutte le furie!

“Ma che dici!? Io li uso da una vita e con questi ci vedo benissimo! Non capisci niente! Che ne sai tu!”

Bene, noi nella vita di tutti i giorni ci comportiamo esattamente come questo eccentrico oculista. Siamo convinti di avere ragione e quindi prescriviamo le nostre soluzioni a chiunque (anche a chi non le chiede), non preoccupandoci minimamente di capire e di comprendere le motivazioni e i problemi delle persone che ci circondano.

Questo porta ad avere molti scontri e litigi con conseguente frustrazione e infelicità sia per te che per la persona con cui hai discusso.

Qual è la soluzione a questo problema?

Prima di tutto bisogna tenere in considerazione che ognuno di noi ha il suo personale punto di vista, il suo “personal background”, e giudica ogni situazione attraverso i propri filtri percettivi.

La seconda cosa da tenere in considerazione è che difficilmente quando ci sono due opinioni divergenti una è al 100% corretta e l’altra è al 100% sbagliata.

L’ultima cosa ma non meno importante è che quando litighiamo con una persona difficilmente abbiamo la comprensione completa del suo stato d’animo.

Ci sono casi in cui noi siamo solo la goccia che fa traboccare il vaso, chi ci sta di fronte magari ha avuto una giornata pesante e in quel momento noi siamo solo l’inconsapevole valvola di sfogo delle frustrazioni accumulate.

Tenendo in considerazione tutto ciò, la prossima volta che ti capita di discutere e di sentirti aggredito (verbalmente o anche attraverso il comportamento) prima di andare su tutte le furie, esplodere e buttare altra benzina sul fuoco, cerca di comprendere cosa passa per la testa dell’altra persona.

Fai domande per capire in profondità l’altro punto di vista e tieni bene in mente che nessuno ha sempre ragione.

Ho ragione?:)

Se vuoi altri consigli su come gestire la tua relazione di coppia clicca qui e fai il test gratuito

About Antonio Rizza 23 Articoli
Ha iniziato con una formazione di tipo legale per poi capire che il settore burocratico non faceva per lui. Così ha deciso di cercare, studiare, ed insegnare soluzioni per l'efficacia e l'efficienza. Fondatore di ONLYONE e trainer nel primo programma d'Italia sull'autodisciplina