Come le etichette “giusto” e “sbagliato” ti rendono manipolabile

Cosa è giusto e cosa è sbagliato? Ce lo insegnano i genitori, le maestre, i professori, gli amici, i capi e le autorità… E se invece queste etichette non corrispondessero ai nostri interessi, ai nostri obiettivi ed alla nostra integrità?

 

 

 

 

 

 

 


Sai dare a te stesso il tuo male e il tuo bene e inalberare sopra di te la tua volontà come una legge? Sai essere per te stesso giudice e vendicatore della tua legge?
È terribile star soli col giudice e il vindice della propria legge.



- Così parlò Zarathustra, F. Nietzsche. 1885
About Anton Rosanov 95 Articoli

Nato a Mosca, in Russia. Cresciuto tra l’oriente e l’occidente. Imprenditore dall’età di 17 anni. È coach e consulente nel campo della vita sia personale (seduzione e relazioni di coppia), sia professionale (sistemi di business postindustriale). Fondatore di ONLYONE (www.onlyoneitalia.com) e ItalianSeduction.club (community numero 1 in Italia su seduzione e lifestyle); autore del primo percorso sull’autodisciplina in Italia (www.motivazione.guru).