Apri la tua mente, fatti un bel TRIP!

Sono sicuro che dal titolo avrai pensato che in ONLYONE siamo passati ad un altro tipo di business:)

Tranquillo, non è così. Vogliamo solo parlare un po’ dell’estate che sta arrivando.

Tu sei pronto?

Rispetto all’anno scorso cosa desidereresti per questa tua estate?

Vorresti avere più avventure di una notte in riva al mare?

O vorresti forse passare un po’ di tempo in montagna con la donna dei tuoi sogni? (è ok anche il contrario, avventure in montagna e donna dei tuoi sogni al mare:))

Oppure vorresti solo prenderti un po’ di tempo per stare con te stesso e rilassarti?

Oggi parliamo di un’abitudine che può radicalmente cambiare il modo in cui vedi le cose e concretamente aprire la tua mente.

Questa abitudine è… Viaggiare!

Io non so quanti viaggi tu faccia già nella tua vita, ma il mio consiglio è di aumentare la quantità e la qualità delle volte in cui prendi lo stretto necessario di ciò che ti serve, alzi il culo e vai.

So cosa stai pensando!!!

“Eh, Anto’, te la fai facile, ma ci vogliono i soldi e il tempo per viaggiare”

Sì, è vero, ci vogliono le risorse per viaggiare, ma qui siamo per trovare soluzioni, non per lamentarci dei problemi. Giusto?

È chiaro che se vuoi passare le tue notti di fuoco al Burj Al Arab Jumeirah di Dubai, magari ti serviranno molte risorse, ma puoi benissimo viaggiare anche con molto meno, a volte anche a costo 0.

Quello che vorrei trasmetterti lasciando stare le problematiche di risorse (che, ti garantisco, tutti abbiamo) è che viaggiare ti strappa via dalla quotidianità, ti mette in relazione con altri modi di pensare e di vedere le cose, ti fa incontrare persone diverse e fuori dal tuo circolo di amici, e sopratutto allarga enormemente la tua zona di comfort.

Il consiglio concreto è di usare tutte le occasioni che hai per viaggiare.
Se hai un pomeriggio libero non poltrire di fronte alla TV, vai piuttosto a visitare un paese vicino al tuo che magari non hai mai visto.

Se hai un weekend, usalo per scoprire posti nuovi, non andare nel solito stabilimento balneare che frequenti da quando avevi 3 anni.

Insomma, ritagliati delle piccole fughe per scoprire il mondo attorno a te.

Ovviamente più risorse hai e più puoi andare lontano e velocemente.

Mi spiego meglio: se hai tanto tempo e poco denaro, puoi spostarti lentamente con mezzi economici, usando anche i passaggi o sfruttando quelle applicazioni dedicate ad annunci di offerte di passaggi con un modico contributo.

Se hai poco tempo ma tanto denaro, allora affitta un jet e fatti portare dove ti pare il più velocemente possibile.

Cerca le soluzioni migliori, sono migliaia, devi solo alzare il sederino e farlo.

Mi raccomando: fallo, non lasciare le cose al caso.

 

Poi, crea un obiettivo misurabile, ad esempio:

– Ok, quest’anno voglio fare 20 viaggi in Italia (o dove vivi).

– Voglio fare 5 viaggi in Europa.

– Voglio fare un viaggio intercontinentale.

Così puoi misurare se stai migliorando questa tua abilità di evadere dalla routine.

 

Se accetti questo consiglio ecco alcune raccomandazioni.

Quando sei in viaggio, apriti al posto dove sei, alle usanze e ai costumi. Ad esempio: se vivi in Italia e sei in Messico non cercare un ristorante Italiano, perché è quasi sicuro al 100% che non mangerai bene come a casa, e sopratutto hai tutto il resto del tempo in Italia per mangiare italiano.

Prova la cucina locale, se puoi fatti invitare da una famiglia del posto, così vedi come vive VERAMENTE la gente di quel posto, non solo il lato turistico (in questo caso assicurati di non essere preso in ostaggio e di uscire con tutti i tuoi organi al proprio posto:)).

Partecipa ad eventi, scopri i locali, insomma immergiti completamente nel posto che stai visitando.

Cerca di capire la mentalità delle persone, non sprecare questa opportunità di allargare i tuoi orizzonti.

Se vai in vacanza solo per stordirti sulla spiaggia e ubriacarti fino a che non ricordi nulla, allora il tuo spostamento è sprecato! Tanto vale stordirti vicino a casa tua, almeno risparmi. Anzi, se ti consideri particolarmente intelligente e furbo, potresti farlo davvero a “costo zero”, risparmiando pure sull’alcol: stordendoti a casa tua, semplicemente sbattendo la testa contro un muro (prendendolo rigorosamente di rincorsa)*.

Insomma, metti il naso fuori dalla porta e vedrai come le tue percezioni rispetto ad alcune cose cambieranno!

Questa è la chiave dello sviluppo.

Resta in attesa dei prossimi sviluppi, stiamo preparando alcune cose per rendere la tua estate indimenticabile.

A presto!

 

P.S. >> intanto qui puoi scoprire come far rinascere il Vero Uomo che è in te!

 

 

* ONLYONE declina ogni responsabilità per uso improprio di questa antica tecnica sciamanica.

About Antonio Rizza 23 Articoli

Ha iniziato con una formazione di tipo legale per poi capire che il settore burocratico non faceva per lui. Così ha deciso di cercare, studiare, ed insegnare soluzioni per l’efficacia e l’efficienza. Fondatore di ONLYONE e trainer nel primo programma d’Italia sull’autodisciplina