3 Strategie per sfruttare il potere nascosto del tuo cervello

Ciao Amico o Amica, quelle che ti presentiamo oggi sono 3 strategie semplici che facilitano il raggiungimento dei tuoi obiettivi grazie a dei meccanismi molto potenti del cervello.

Sono tecniche straordinarie in virtù dei risultati che danno, quindi fanne buon uso, non sprecarle per cose futili.

Prima di arrivare alle strategie vere e proprie bisogna fare qualche doverosa premessa.

Partiamo col dire che il cervello è un ottimo esecutore, ciò per cui lo programmi lui fa e lo fa sprecando meno risorse possibili.

E come si programma il cervello?

Ci sono 2 modi:

– per ripetizione, come per esempio i militari che ripetono migliaia di volte le operazioni di addestramento cosicché in battaglia siano un automatismo, come d’altronde stesso discorso vale per gli sportivi.

per emozione, ti è mai capitato di sentirti male mangiando qualcosa di avariato e poi di non riuscire nemmeno a pensare a quel cibo senza che ti venisse da vomitare?

Bene, in quel momento grazie all’emozione della sofferenza hai programmato il cervello a reagire allo stimolo dato da quel particolare cibo

cibo X = vomitare 

Forte ‘sto cervello, no?:)

Ora, sapendo questo, vediamo le 3 strategie per ottimizzare il funzionamento del nostro cervello.

PRIMA STRATEGIA: PULIZIA.
Devi far pulizia fra i tuoi pensieri perché essi sono gli artefici della tua realtà, per farlo usa la regola delle 3 scimmiette:
– Non guardo cose negative
– Non ascolto cose negative
– Non parlo di cose negative
Fallo per un mese e vedrai la sostanziale differenza in quello che accadrà nella tua vita, sintonizzerai il tuo cervello sulle cose positive e non ti sorbirai le lamentele di chi ti sta attorno:)

SECONDA STRATEGIA: RIPETIZIONE.
Ok, qui è molto semplice devi creare un mantra, cioè una frase che ripeterai ogni giorno più e più volte fino a inserire il nuovo programma a livello inconscio.
Stai bene attento, questo processo per funzionare deve basarsi su un mantra di cui tu sei l’unico responsabile.
Tiro fuori un vecchio esempio per farti capire il concetto…
“Sono figo, tutte me la daranno” non è un mantra funzionante in quanto la responsabilità dell’azione ricade sulle signorine
“Io mi miglioro ogni giorno e divento più seducente” questo è un mantra corretto e davvero potente perché la responsabilità è tutta incentrata su di te.
Chiaro? Allora andiamo avanti.

TERZA STRATEGIA: EMOZIONE.
Questa è l’ultima strategia, ma è davvero sensazionale!
Ecco, in questo caso ci sono 2 approcci, uno soft e uno strong (ovviamente quello strong dà più risultati).
Quello soft consiste nel circondare la tua mente di materiale che riguarda il tuo obiettivo, libri, film, serie tv, audio, riviste, ecc., in modo da percepire, anche se in maniera indiretta l’emozione che scaturisce da ciò che vuoi raggiungere.
Ad esempio vuoi avere più donne, guardati film come Hitch o Casanova oppure serie TV come “How I met your mother”, oppure leggi qualche racconto sulla seduzione come quelli raccolti nel libro di Greene — l’Arte della Seduzione.
Il metodo strong invece consiste nel provare l’emozione attraverso l’azione!
Molto semplicemente dovresti fare alcune esperienze estremamente mirate che ti aiutino a riprogrammare il cervello attraverso potenti stati emotivi.
In questo possiamo includere anche esperienze guidate, ma che possano davvero darti una scossa emotiva.

Esempio concreto?

Puoi guardare quanti video vuoi di lotta su YouTube, ma non sarà mai paragonabile alla programmazione data da un solo allenamento serio, fatto con combattimento corpo a corpo!

Come avrai capito queste 3 strategie possono riprogrammare il tuo cervello e farti ottenere risultati incredibili!

Prova a pensare a quante volte, in maniera inconsapevole, ti sei programmato da solo verso il successo o verso il fallimento.
Ricorda che il cervello è come un computer, se il programma fa schifo il risultato fa schifo, quindi presta tanta attenzione a come pensi!

Come diceva San Francesco d’Assisi :

“Stai attento a ciò che pensi e ciò che dici, potrebbe diventare la profezia della tua vita”

O ancora Buddha:

“Noi siamo quello che pensiamo. Tutto quello che siamo, proviene dai nostri pensieri. Con i nostri pensieri noi costruiamo il mondo”

Che ne dici, ci possiamo fidare?;)

Se vuoi imparare altre strategie su come migliorare il tuo cervello, sintonizzarlo sulla fortuna e allontanarlo dalla sfiga clicca qui

A presto!

About Antonio Rizza 23 Articoli

Ha iniziato con una formazione di tipo legale per poi capire che il settore burocratico non faceva per lui. Così ha deciso di cercare, studiare, ed insegnare soluzioni per l’efficacia e l’efficienza. Fondatore di ONLYONE e trainer nel primo programma d’Italia sull’autodisciplina